Skip to content

LA PAGINA DEI MESSAGGI

Se ti piace il sito o se l’hai trovato utile o interessante, o se semplicemente vuoi farmi sapere che sei passato da qui lascia un messaggio.

Se non trovi ciò che cerchi,… richiedilo lasciando un messaggio e, se possibile, lo inserirò.

52 commenti leave one →
  1. Ros permalink
    1 aprile 2016 08:00

    Buongiorno Maestra,
    scopro oggi il suo sito e mi dispiace di non averla come insegnante.
    Il mio bimbo in seconda ha svolto argomenti che mi hanno lasciato perplessità: trapezio isoscele, scaleno, rettangolo (e conseguente angolo retto di 90°), rombo formato da triangoli rettangoli…in prima avevano già fato triangolo equilatero, isoscele e scaleno….all’inizio della seconda i bambini dovevano essere capaci di inventare storie con inizio e fine storia, protagonista, antagonista ed elemento magico… non sono neanche passati per la formulazione di frasi minime, con espansione, ecc.. non riusciamo a capire il punto di vista di destra e sinistra degli oggetti, non capiamo quali siano i parametri per capire quando disegnare allo specchio la destra e la sinistra degli oggetti… e tanto altro.. E’ forse l’argomento che sta creando più difficoltà.
    Lei è in possesso di materiale sul punto di vista di destra e sinistra degli oggetti?
    Trovare il suo sito è una benedizione!
    Famiglia (scolasticamente parlando) triste..

    • 1 aprile 2016 10:14

      Ciao Ros, al più presto inserirò il materiale che mi hai richiesto.
      mi dispiace che ci sono insegnanti che ritengano inutili attività semplici che “semplificano la vita e l’apprendimento di concetti complessi… attività che “sembrano” elementari o addirittura superflue, hanno un valore fondamentale… Cari saluti

      • Ros permalink
        5 aprile 2016 12:17

        Infinite grazie per la disponibilità!
        L’unico pensiero ormai è…quanti giorni mancano alla fine dell’anno scolastico…
        Cari saluti

  2. Palmira permalink
    28 gennaio 2015 11:31

    Buongiorno, io ho una domanda riguardante il programma ministeriale della lingua italiana della scuola primaria in particolare della classe seconda. La mia richiesta nasce dal fatto che un bambino mio conoscente ha una maestra che ha fatto studiare loro alcune coniugazioni verbali al presente, passato e futuro a memoria a casa con un adulto senza aver spiegato l’argomento in classe. A me non sembra normale. per lo meno io ho studiato queste cose alla scuola secondaria…vorrei conoscere il suo parere grazie

  3. 5 giugno 2014 21:08

    ti chiedo cortesemente la relazione finale e anche quella particolare per materia per una seconda primaria.grazie giulia

  4. luana bruschini permalink
    9 marzo 2013 00:40

    Gentile Maestra Graziella, mi chiamo Luana e ho due bimbi gemelli di 7 anni con difficoltà di apprendimento della letto-scrittura, nonchè dei numeri. In realtà sono nati con una malformazione del cervelletto, a detta degli specialisti grave, tuttavia (e soprattutto, grazie a Dio) gli unici segni del loro handicap sono questa difficoltà persistente nell’apprendimento della letto scrittura, nel riconoscere e associare quantità al numero, difficoltà attentiva e funzionamento cognitivo limite. Da quest’anno non ho più insegnanti di sostegno specializzate, e quelle che sono arrivate, insegnanti supplenti, si sono rivolte a me per i testi da adottare e il metodo con cui procedere. Per il metodo mi sono avvalsa dell’aiuto della logopedista, mentre per i testi ho fatto lunghe ricerche sulla rete. Ho trovato ottimi testi scolastici per la letto-srittura, mentre per la matematica non ho trovato nulla che facesse al caso loro, in particolare sto cercando un testo di matematica scritto con i caratteri in stampatello. Può aiutarmi? Grazie

  5. marco permalink
    10 novembre 2012 23:49

    tante cose interessanti e utili come le schede da far fare a mia figlia e alcune cose utili a noi genitori per ricordare cose che si fanno in automatico senza sapere il loro nome reale. Volevo farti una domanda mia figlia frequenta la seconda elementare, primaria, volevo sapere dove posso trovare il programma didattico d’italiano, che dovrebbero seguire, perchè credo che non stiano seguendo un filo logico. Ciao e grazie.

  6. 2 novembre 2012 11:18

    grazie mille, meno male che esisti.
    una grande abbraccio

  7. Carmela permalink
    21 ottobre 2012 16:00

    Grazie per le tue preziose schede da una collega anzianotta

  8. maestranunzia permalink
    6 ottobre 2012 05:47

    Complimenti, ci tenevo a lasciare un messaggio. BRAVA MAESTRAGRAZIELLA, MI HAI DATO DEGLI SPUNTI PER I miei alunni di seconda.

  9. Calabrò Graziella permalink
    1 ottobre 2012 20:01

    Cara Graziella mi sono imbattuta nel tuo sito mentre cercavo una poesia sulla festa dei nonni.
    Non ho parole per descrivere ciò che sei riuscita a creare!!!!!!!!!!!!!
    E’ FANTASTICOOOOOOOOO!!!!!!
    Mi manchi tantoooooo!!!!!!!!! Soprattutto le nostre chiacchierate costruttive dalle quali ho tanto imparato.TVB.
    Sei Super!!!!!!!!!
    Con affetto Graziella Calabrò

    • 1 ottobre 2012 21:18

      Ciao Graziella, manchi anche a me e ai nostri cuccioli!
      Grazie di tutto: per aver posto questo messaggio, per i complimenti e soprattutto per quello che mi hai donato negli anni trascorsi insieme nella nostra piccola scuola. Ti voglio bene anch’io e occuperai sempre un posto di prestigio nel mio cuore!
      Affettuosissimamente, Graziella

    • Monica permalink
      3 ottobre 2012 12:24

      Mi associo ai saluti. Ciao my dear teacher, manchi tanto anche a me…e agli alunni!!! Anche io ho imparato molto da te in questi anni, umanamente e professionalmente. Ti voglio tanto bene e ti auguro un anno ricco di soddisfazioni.
      Monica

      • Calabrò Graziella permalink
        7 ottobre 2012 21:38

        Siete speciali! Anche voi nel mio cuore avete un posto in prima fila! Non mancheranno comunque le occasioni per stare insieme e confrontarci!! vi voglio bene Graziella

  10. Valentina D'Urso permalink
    10 settembre 2012 17:21

    UN SITO MOLTO INTERESSANTE

  11. Giovanna permalink
    1 settembre 2012 09:22

    Ciao maestra Graziella , sono Giovanna anch’io insegnante di scuola primaria ; mi accingo a riprendere il lavoro scolastico con 20 pulcini di classe seconda.
    Ho molte perplessità sul percorso da seguire per insegnare loroa scrivere bene.
    Hai qualche pista da suggerirmi e indicazioni da darmi? Mi piacerebbe fare un corso di aggiornamento in lingua italiana, ma in Calabria non c’è ne sono.
    Vedo dal tuo blog che sei esperta , se puoi e vuoi aiutami.
    Grazie. Giovanna.

    • 20 settembre 2012 18:44

      Anche se corsi in Calabria non ce ne sono puoi sempre studiare e aggiornarti con le riviste,… ci sono molte guide didattiche utili e interessanti, io non mi accontento di una sola..
      Buon lavoro
      MaestraGraziella

  12. Michela permalink
    23 aprile 2012 17:19

    gentile maestra Graziella,complimenti!!!Trovare maestre come lei è una vera manna!!
    Sono la mamma di una bambina che ormai sta finendo la seconda….e fa molta fatica! Ho già un figlio di 21 anni e,mio marito,ha una figlia di 16…questo per dire che abbiamo avuto le nostre esperienze anche se è passato giusto un po’ di tempo tra un figlio e l’altro!
    Ho un problema che mi assilla e,purtroppo,alcune situazioni mi portano a non avere una grande fiducia nelle insegnanti di mia figlia.Ad esempio il fatto che mi ritrovi a navigare nei vari siti per cercare il modo più adatto per spiegare a mia figlia le cose che non capisce in classe e che le sue insegnanti NON ripetono.Loro mi ripetono che non c’è nessun problema ma (proprio in virtù delle precedenti esperienze con gli altri figli) mi domando se sia normale che la piccina non scriva bene in corsivo e conseguentemente non ricordi alcune lettere maiuscole (l’insegnante ripete che il “corsivo” è solo un esercizio di “stile” e non è importante…quindi i bambini possono scrivere come meglio gli aggrada)il risultato finale,però,è che non rimane un grande ordine sui suoi quaderni,inoltre rimane così lenta nello scrivere che spesso non finisce i testi in classe.A casa i quaderni non si portano fino alla fine della settimana e,spesso,non arrivano nemmeno tutti.Così lei accumula pagine vuote che non vengono recuperate se non quando io me ne accorgo e mi procuro i quaderni da qualche suo compagno/a.Per quello che riguarda matematica….non riesce a comprendere i meccanismi se non dopo che mi industrio a spiegarle personalmente le cose.Ho cercato di adeguarmi non intervenendo MAI fino ad ora….la mia preoccupazione è che rimanga troppo indietro.Inoltre la piccola non mi parla mai delle insegnanti o di quello che viene svolto in classe….ricordo bene come,in passato,i nostri due figli arrivassero a casa pieni di “La maestra ha detto…” “La maestra ha fatto….” e che la figura dell’insegnante fosse un “mito” vero e proprio!
    Per finire:Gaia non ha problemi comportamentali.E’ socievole (molto),educata,non manca di rispetto ma non è timida o chiusa e partecipa volentieri alle novità e anche con interesse.
    A casa legge molto volentieri anche per conto suo e possiede parecchia fantasia.
    Insomma….mi può dare qualche consiglio? Non voglio sostituirmi alle insegnanti ma mi sembra davvero che ci sia qualche cosa che non funziona e,anche solo dai messaggi che mi scrivono le sue maestre sul diario(in risposta a qualche mia sporadica domanda o informazione),mi sembrano fredde e distanti.
    Mi dia un suo parere,mi aiuterebbe non poco.
    Grazie infinite.
    Michela.

    • 26 aprile 2012 21:04

      Cara Michela,
      ogni insegnante è libero di utilizzare il metodo d’insegnamento che meglio crede o che crede più appropriato. Il metodo d’insegnamento è insindacabile! Periodicamente però ci sono i colloqui individuali con i genitori e si possono chiedere chiarimenti e spiegazioni; si può chiedere agli insegnanti se ritengono utile fare qualche test per accertare se la bambina ha qualche difficoltà di apprendimento, questa sarebbe l’età giusta per farlo.
      Non conosco la bambina quindi non posso azzardare alcuna ipotesi ma consiglio di parlare con gli insegnanti serenamente e con buona predisposizione poichè spesso noi docenti troviamo difficoltà a parlare liberamente con i genitori.
      Io preferisco non mettere voti in compiti incompleti: conosco un bimbo ( non è un mio alunno) che NON RIESCE a completare i compiti in classe (pur essendo intelligentissimo) poichè ha qualche difficoltà specifica di apprendimento (DSA); la maestra NON RIESCE a capire quale sia il problema e continua a giudicare i compiti scrivendo sul quaderno continuamente “LAVORO INCOMPLETO” “MALE” “MALISSIMO”! Questo mi amareggia molto! Il bambino non può fare progressi e, continuando così, non sarà mai motivato al lavoro nè all’apprendimento.
      Comunque mi fa piacere l’interesse con il quale hai scritto, capisco la preoccupazione e sono certa che questo ti porterà a trovare la soluzione giusta per il bene della bambina!
      Sono pronta a dare altre delucidazioni, se vorrai potrai chiedermele, risponderò anche via mail.
      Cari saluti
      Maestra Graziella

      • Michela permalink
        28 aprile 2012 12:15

        Grazie maestra Graziella,sono molto contenta per la tua cortese ed esaustiva risposta.
        Sono assolutamente d’accordo che il metodo dell’isegnante sia insindacabile,soprattutto per non creare inutili confusioni nel bambino in una fase così delicata come l’inizio dell’apprendimento scolastico.Sicuramente ho cercato un dialogo sereno e propositivo con le insegnanti domandando e raccontando sull’ atteggiamento di gaia.Dopo un anno,però,la sensazione che ne ho non è così positiva.Sono finita su questo sito soprattutto per trovare dei metodi per aiutare mia figlia nell’apprendere in modo sereno e positivo sperando di aiutare prima di tutto lei e poi le insegnanti che pare,grazie ad un paio di elementi turbolenti,non riescano a stare dietro a tutto.Loro stesse hanno detto che spesso gettano la spugna e girano la testa dall’altra parte.Quindi non so davvero se possono avere la serenità d’animo per seguire i singoli bambini.La sensazione è che ci sia talmente tanto caos da non consentire un ordine tale per poter verificare l’apprendimento dei singoli e che questo tocchi a noi.
        All’ultimo colloquio l’insegnante di italiano mi ha detto che gaia seguiva con molto entusiasmo ed interesse le lezioni di filosofia…una volta a casa ho intavolato il discorso con lei ma lei mi ha detto.”Filosofia?…cos’è???” Mi ha lasciata un po’ interdetta!
        Comunque ancora grazie per l’attenzione….io proseguo nel sostegno “ombra” facendo del mio meglio e non intervenendo in modo invasivo sul lavoro indubbiamente faticoso delle insegnanti. Magari è solo questione di tempo affinchè gli elementi “disturbanti” si integrino positivamente.
        Grazie ancora
        Michela.

      • 3 maggio 2012 17:47

        Dunque, mi sto intristendo!!! Questo messaggio sembra una rassegnazione. (Forse le maestre dovrebbero fare qualche corso sui disturbi dell’apprendimento o sulle metodologie da usare in classe!) non si possono trascurare alcuni bambini per colpa di altri!
        Vorrei capire meglio…comunichiamo via mail?
        Graziella

  13. Romina permalink
    6 febbraio 2012 11:02

    Gentile maestra mio figlio frequenta la 2° elementare. Il maestro di matematica ha dato da imparare le tabelline dall’ 1 al’ 8 in soli 10 giorni. Ma è possibile???? A me sembrano un po troppe in così poco tempo. Lei cosa ne pensa? Grazie Romina

  14. Catia Redditi permalink
    6 febbraio 2012 08:55

    Ciao!
    Mi chiamo Catia e sono per la prima volta in prima!
    Ho consultato il tuo sito e mi sono “presa” alcune idee da riadattare per la mia classe.
    Grazie!

  15. 30 dicembre 2011 04:10

    Gent.ma Graziella,
    sono uno specialista in discipline artistiche per la formazione in ogni ordine e grado di istruzione,con una e limitata esperienza per avere condotto una sperimentazione di insegnamento per la disciplina di Arte e Immagine,presso una prima,seconda,terza elementare nell’anno scolastico 1974-75. presso la Dino Compagni di Firenze.

    Autore,recentemente pubblicato dalla casa editrice Macro di Cesena, di un testo documentato e formulato sulla base operativa di apprendimento,allo stesso modo con cui è documentata la grammatica per l’apprendimento delle lettere,allo stesso modo con cui sono coordinati i segni e quindi i codici,per l’apprendimento delle unità numeriche.

    Il testo è rivolto a tutti senza condizione di età e di estrazione culturale.
    Questa mia, per incoraggiarla a prendere visione del testo,sulla cui base è in corso di elaborazione un testo rivolto ai bambini della scuola di primo grado e agli adoloscenti della scuola di secondo grado,sarebbe gradita una sua magistrale collaborazione,qualora,dopo consultazione del testo pubblicato,ritenesse partecipare; la ringrazio per l’attenzione
    Prof.Giovanni Spinicchia

    http://www.macrolibrarsi.it/libri/impara-a-disegnare ISBN:88-7869-059-7

  16. elena permalink
    21 dicembre 2011 22:24

    Non mi era ancora capitato di visitare questo sito veramente grazioso, ordinato, creativo e molto utile per le schede, le idee, le proposte!Mi chiamo Elena e insegno da pochi anni per cui tutto questo materiale è veramente prezioso!! Grazie mille, Buon Natele e Felice 2012, Elena

  17. Rita permalink
    12 dicembre 2011 17:11

    Ho scritto vari sms spero possa leggerli la maestra Graziella se possibile vorrei aver risposta x capire se ho inviato in modo corretto i miei messaggi .Grazie e BUONE FESTE Rita

    • 16 dicembre 2011 09:20

      Tutto ok Rita! I messaggi non vengono pubblicati se non li approvo e visti i miei svariati impegni negli ultimi giorni non avevo li controllati. Grazie a te e tantissimi auguri di Buon Natale!…aspetto le vacanze con ansia per dedicarmi al sito e a voi.
      Ciao
      Graziella

  18. daniela permalink
    3 dicembre 2011 18:18

    Bravissima, sono anch’io una maestra ed avrei voglia di fare un piccolo sito per la mia classe che è una seconda.
    Daniela Donà

  19. Maria Paola Scarano permalink
    15 ottobre 2011 07:40

    CIAO MAESTRA GRAZIELLA, IL TUO SITO è SEMPRE PIù ALLEGRO ED UTILE NON SOLO AGLI INSEGNANTI, MA ANCHE A NOI MAMME. GRAZIE PER TUTTO QUELLO CHE CONDIVIDI CON NOI E PER L’AIUTO CHE CI OFFRI. UN AFFETTUOSO SALUTO DA MARIA PAOLA ( MAMMA A TEMPO PIENO)

    • 15 ottobre 2011 17:33

      Ciao Maria Paola, benvenuta nel mio blog! Apprezzo molto le mamme che aiutano i loro figli, anche se dico sempre ai miei alunni: “Le mamme non devono aiutarvi!”, so bene che i bimbi vanno seguiti ma devono diventare autonomi.
      Cari saluti
      Maestra Graziella

  20. Alessia permalink
    5 ottobre 2011 22:34

    Cara maestra Graziella
    complimentoni per il sito davvero grandioso
    Sono un’insegnante prevalente di classe 2° alla prima esperienza e volevo sapere se avevi messo sul sito il quaderno di italiano e matematica di classe 2° di modo da potermi regolare almeno all’inizio.
    Hai per caso anche un’e-mail dove poterti scrivere in privato?

    Un abbraccio ALe

  21. Alberto e Gemma permalink
    30 settembre 2011 19:36

    Ciao Graziella!
    Nostro figlio ha iniziato la seconda, ci serviva una rinfrescata sulla divisione in sillabe e come per magia abbiamo trovato il tuo libricino, molto più utile a noi genitori smemorati che a lui! Abbiamo aggiunto il sito tra i preferiti, sarà un ottimo compagno di viaggio per tutta la famiglia.

    • 30 settembre 2011 19:40

      Bellissimo!!!! 😀
      Sono felice di poter essere utile anche a voi genitori!
      Buona navigazione!
      Maestra Graziella

  22. Lucia permalink
    13 settembre 2011 17:46

    Ciao Graziella,
    innanzitutto complimenti per le tue idee, io ho una classe terza e mi servirebbe un aiuto per

    il percorso Cittadinanza e Costituzione
    Grazie

    • 13 settembre 2011 18:07

      Ciao Lucia,
      intanto ti suggerisco di seguire il sito che sarà aggiornato continuamente perchè spero di preparare un percorso sui diritti dei bambini ( vorrei leggere un libro in classe “Il grande libro dei diritti dei bambini”-Amnesty International) e sulla costituzione relativamente nel primo e nel secondo quadrimestre.
      Buon anno scolastico!

  23. anna permalink
    11 settembre 2011 20:28

    Trovo il sito interessante, tornerò a visitarlo.

  24. maestra lucia permalink
    7 settembre 2011 18:33

    Sei molto brava. Ho da poco trovato il tuo blog e credo che prenderò molti spunti . Grazie, ho messo il tuo blog tra i miei preferiti

  25. maria permalink
    9 maggio 2011 17:01

    il tuo sito è alquanto interessante. Complimenti!

  26. cristina morelli permalink
    8 maggio 2011 11:54

    sono la mamma di una bimba timida che, grazie agli spunti di questo blog, si sente rassicurata nel suo impegno scolastico!!!!

    • 8 maggio 2011 20:30

      Benvenuta Cristina,
      mi fa felice il fatto di rassicurare una bimba timida ma vorrei capire meglio…se vorrai… 😉
      Ciao
      Graziella

  27. katia permalink
    17 marzo 2011 20:42

    Carissima collega, complimenti per le tue idee sempre creative!! avresti qualche foto realizzata dai tuoi bimbi o materiale per la realizzazione di un cartellone con alunni classe prima e seconda OGGETTO: FIORI da realizzare con tecniche varie per la festa di primavera in paese ? grazie mille

    • 17 marzo 2011 21:12

      Ciao Katia,
      avevo già letto il messaggio, il problema è stato che ho dimenticato di far le foto, cercherò di rimediare al più presto e li troverai nella pagine di Marzo.
      Grazie a te
      Graziella

  28. antonellales... permalink
    21 febbraio 2011 07:59

    Carissima , grazie da parte del mio alunno che con il doc. bella grafia fa progressi!!!
    Vorrei sapere se potresti procurarmmi un bel percorso per la mia classe seconda sull’orologio, cercavo qualcosa di divertente e originale, potresti aiutarmi????
    Grazie 100000
    Antonella

    • 21 febbraio 2011 08:05

      Grazie a te, mi piace quel 100000!
      Spero di inserire al più presto qualcosa di carino, serve anche a me. Intanto ti dico che ho un orologio appeso alla parete della classe e già quasi tutti i miei alunni sanno leggerlo. A presto.
      Graziella

    • Anna permalink
      30 luglio 2014 07:23

      Visito sempre il tuo sito e lo trovo interessantissimo, inserisci se puoi più schede sull’orologio e sulla matematica in genere. Aspetto cortesemente il piano di lavoro di seconda visto che ci stiamo avvicinando al nuovo anno scolastico e, con l’occassione ti auguro un buo felice e inizio anno scolastico. maestra Anna tua fan e simpatizzante. 30/07/2014

  29. 19 febbraio 2011 10:21

    Ciao. Bel sito, veramente, e molto utile. Grazie per le schede. Se vuoi dare un’occhiata al mio sito, pur essendo diverso per impostazione e materiale in esso contenuto (principalmente documentazione dei lab. di ed.teatrale che ho realizzato con la mia collega), magari potrai trovare qualcosa di utile.
    Giuseppe

    • 19 febbraio 2011 10:34

      Grazie Giuseppe, verrò al più presto a visitare le tue pagine.
      “Tutti siamo uguali ma tutti diversi, come i prodotti di ciascuno…e meno male! 😉
      E’ bello comunque confrontarsi! Buon lavoro e a presto.
      Graziella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...